Arcisate

Arcisate si trova al centro della Valceresio, a metà strada tra Varese e il confine svizzero. A partire dall’epoca longobarda ha avuto un ruolo di rilevanza nella Valle. Fino agli anni ’70 vi erano cave di calce e fornaci in attività, di cui ancora si possono osservare resti. Di grande interesse storico e artistico il Battistero di San Giovanni Battista (VII-IX sec.), la Chiesa di San Vittore (struttura attuale 1563, ma di probabile origine paleocristiana), il barocco Lazzaretto, dedicato a San Francesco di Paola e destinato alla sepoltura dei morti di peste, e il Santuario della Madonna di Useria (esistente già nel 1500). Altro monumento religioso di un certo interesse è la Chiesa di Sant’Alessandro, quasi ai confini con la frazione di Brenno. La frazione di Velmaio conserva ancora tutto il suo carattere rustico. Oggi Arcisate conserva il suo ruolo centrale sul territorio; è infatti sede della Comunità Montana del Piambello e di importanti servizi pubblici.

I commenti sono chiusi.